Il Brindisi riparte da Blasi. (e da Silva)

gigi blasi.jpgSi. Gigi Blasi è l’uomo giusto per Brindisi. Un vincente, nella vita e nello sport. Ha dimostrato coi fatti le sue capacità in tutti gli àmbiti in cui si è cimentato. Un uomo schietto, senza peli sulla lingua. Una persona decisa ma non un tiranno o un dittatore O, peggio, un malato di protagonismo. Non è il caso di fare qui una biografia del cinquantennne imprenditore manduriano. Personalmente l’ho sempre stimato sin dai tempi del Taranto e, prima ancora, quando ha portato in serie D la squadra della sua città. La sua città… Già…Manduria: quella Manduria così vicina alla nostra Brindisi e non solo per questione di chilometri. Manduria appartiene a quell’area messapica  tarantino-brindisina (torre s.s., avetrana, oria, grottaglie, erchie, sava…)accomunata anche da un vernacolo molto affine. E la lingua significa cultura. E’ quell’area, appunto, linguistico-culturale-sociale che ha come “centro religioso” il Santuario di san Cosimo alla Macchia. E quello appartiene tanto ai manduriani, quanto agli oritani, quanto ai brindisini.

Si, Gigi Blasi. Ti accogliamo con gioia. Vedrai: sarai subito AMATO. Noi fin da ora ti RINGRAZIAMO e già ti immaginiamo in tribuna a seguire il brindisi, con la tua solita passione.

Si, Gigi: hai scelto bene. Con te il Brindisi può raggiungere quei traguardi…si, quei traguardi lì che a Taranto non hai raggiunto per pochissimo, ma che erano strameritati. Un umile consiglio da tifoso: tu conosci la competenza e il valore di Massimo Silva. Ebbene: parti da lui! Chi meglio di lui può farti un quadro preciso ed onesto della situazione calcistica ed extracalcistica? Fìdati di lui. E, se ritieni, confèrmalo come ALLENATORE DEL BRINDISI. Scusa il consiglio non richiesto ma io credo che tu e Massimo Silva farete grandi cose. Fin da ora, personalmente, ti dò il mio BENVENUTO.Sinceramente.

cosimo de matteis

Il Brindisi riparte da Blasi. (e da Silva)ultima modifica: 2010-06-20T18:30:32+02:00da dematteiscosimo
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “Il Brindisi riparte da Blasi. (e da Silva)

Lascia un commento